Opera Pia RoscioOnlus

La nostra storia

 L’”Opera Pia Roscio-Onlus”, costituita in Ente Morale con regio Decreto del 16 febbraio 1879, ebbe inizio dal lascito di Paolo Antonio Roscio di Vill’Albese (CO) che con testamento in data 21 Agosto 1855 disponeva parte dei suoi beni alla fondazione di un Ospedale a favore degli infermi poveri delle Parrocchie di Vill’Albese (ora Albavilla) e Casiglio (frazione d’Erba).

Inoltre con donazione 10 giugno 1947 e lascito del marzo 1956 della benefattrice Signora Radegonda Arcellaschi ved. Civati il patrimonio dell’Ente veniva sensibilmente aumentato alle condizioni dell’assistenza agli anziani e ammalati cronici della zona.

In data 10 ottobre 1964, considerando le profonde mutazioni intervenute in campo assistenziale e sanitario, veniva modificato lo Statuto dell’Ente e approvato con Decreto del Presidente della Repubblica in data 24 ottobre 1967.

L’Ente sorto quindi come “Ospedale” non essendo più in grado di assolvere un simile compito, continuava la sua opera a favore d’anziani e ammalati cronici delle suddette Parrocchie sotto forma di Casa di Riposo.

Con delibera n° 17020 del 20 dicembre 1991 della Giunta della Regione Lombardia l’IPAB Opera Pia Roscio è stata depubblicizzata in applicazione delle L.Reg. 27 marzo 1990 n° 21 e 22.

Conseguente riconoscimento alla stessa della personalità giuridica di diritto privato ai sensi dell’art. 12 del c.c.

Dopo molti sforzi da parte di tutti la costruzione della nuova sede è terminata; ospiterà 80 anziani, disporrà di un Centro Diurno Integrato per 20 ospiti. Nel mese di Settembre 2007 è avvenuto il trasferimento degli ospiti nella nuova sede.

Sede operativa: Via Landolfo da Carcano – 22031 Albavilla (CO) – tel. 031/627.333 fax. 031/626.133

Sede legale: Via Roscio, 16 - 22031 Albavilla (CO)

web: www.operapiaroscio.it – e-mail:  info@operapiaroscio.it

C.F. : 82002480133 – P.I. : 01380320133